Liposuzione

by

Parliamo di Liposuzione un intervento chirurgico che negli ultimi anni è diventato molto popolare in Italia.

Cos’è e quando utilizzare questa tecnica! La Liposuzione per definizione consiste nell’aspirazione di grasso da zone specifiche del corpo; come ad esempio i fianchi, i glutei, l’addome e le cosce. Questa tecnica consente di rimuovere e modellare il corpo eliminando gli eccessi di grasso sottocutaneo, mediante apposite siringhe o cannule.

Dobbiamo specificare che questa tecnica non ha lo scopo di ridurre il peso corporeo ma esclusivamente di eliminarlo da zone del corpo, dove non si riesce a perdere massa grassa. Non è dunque un intervento sostitutivo per perdere peso, il sovrappeso deve essere trattato esclusivamente con una buona dieta e un corretto esercizio fisico.

Chiamaci ora per maggior informazione! 0283595639

Quali sono le tecniche più utilizzate, PRO e CONTRO.

Le tecniche più in uso nei trattamenti sono:

Tradizionale

  • È un tecnica non recente e sempre meno utilizzata, prevede l’inserimento di una sottile cannula nel tessuto sottocutaneo; che collegata ad un dispositivo di aspirazione, rimuove le cellule adipose attraverso l’azione combinata di aspirazione della cannula e dei movimenti rapidi e mirati del chirurgo.

Tumescente

  • Questa tecnica è realizzata in anestesia locale; a differenza della tecnica tradizionale viene iniettata una soluzione salina contenente lidocaina(anestetico) e epinefrina (vasocostrittore) che gonfiano le cellule adipose facilitando l’aspirazione e contenendo il sanguinamento.
  • L’intervento dura di più rispetto alla tecnica tradizionale ma sono indubbi i vantaggi sia perché si evita l’anestesia locale, sia per una perdita di sangue più contenuta e infine per un decorso meno traumatico.
  • Pro: è lo standard mondiale di cura per la lipo.
  • Contro: Oltre ai rischi standard, la tecnica tumescente è considerata sicura.

Super-umida

  • Viene realizzata con anestesia totale o con l’epidurale, sostanzialmente è simile alla tecnica tumescente con la differenza che viene iniettato un liquido pari alla quantità di grasso da togliere.
  • L’intervento dura mediamente due ore e il decorso è simile alla tecnica tumescente.
  • Pro: L’epinefrina restringe i vasi sanguigni, riducendo così il rischio di lividi e sanguinamento del paziente.
  • Contro: generalmente è richiesta anche l’anestesia generale.

Assistita ad ultrasuoni (UAL)

  • La tecnica è realizzata in anestesia locale, si sfrutta una speciale cannula che vibra ed emette ultrasuoni che vanno a rompere le cellule di grasso emulsionandole.
  • Il grasso sciolto viene quindi facilmente rimosso.
  • Questa tecnica risulta particolarmente precisa consentendo di lavorare meglio i dettagli e spesso viene abbinata in combinazione alla tecnica tumescente.
  • Anche questa tecnica richiede più tempo rispetto alle altre ma è compensato da un risultato piò definito.
  • Pro: la tecnologia UAL aiuta a emulsionare il grasso (suddividendolo) per aumentare le probabilità di un processo di liposuzione più semplice e più regolare.
  • Contro: la procedura potrebbe richiedere più tempo rispetto alla tecnica tradizionale.

Laser assistita (LAL)

  • Sfrutta gli stessi principi della UAL con il vantaggio di non incorrere in bruciature a causa delle temperature raggiunte dagli ultrasuoni.
  • Pro: questa tecnica riduce la quantità di sforzo manuale richiesto dal chirurgo, che può migliorare i risultati in alcuni pazienti. Incisioni più piccole, una rimozione più mirata e un rischio ridotto di sanguinamento sono anche benefici.
  • Contro: un più alto tasso di complicanze più gravi (come un’eccessiva emorragia) rispetto ad altre tecniche tumescenti, e se il chirurgo non ha esperienza nell’uso di una cannula vibrante, le irregolarità possono essere evidenti (un aspetto grasso corporeo “grumoso”) .

Chiamaci ora! 0283595639

Qual’è la tecnica migliore?

LiposuzioneNon esiste una tecnica migliore, esiste una tecnica più indicata di altre per un determinato scopo! Ci sono molte tecniche che risuonano alla grande come “laser” e “vaser” (ultrasonico), ma in realtà sono solo un espediente di marketing! Tutte le tecniche sono progettate per rendere più semplice l’operazione al chirurgo, sciogliendo le cellule di grasso e ogni tecnologia comporta rischi e benefici intrinseci. L’intervento prevede in realtà un sacco di lavoro manuale! Le diverse tecniche possono avere diverse applicazioni e benefici a seconda del paziente e del chirurgo e possono variare a seconda della posizione della zona interessata.

Il risultato chirurgico non è basato sul metodo, ma sul chirurgo che esegue l’intervento. In sostanza, il miglior risultato dipende dall’allenamento e dall’esperienza del chirurgo. Indipendentemente dalle tecnologie utilizzate per la liposuzione, l’allenamento, l’esperienza e il giudizio del chirurgo plastico fanno la differenza nel risultato.

Il chirurgo dovrebbe selezionare il metodo che fornirà il miglior risultato per il paziente.

 Ti interessa sapere come ottenere un preventivo fatto su misura per te? Leggi come si compone il costo dell’intervento!

Summary
Review Date
Reviewed Item
liposuzione
Author Rating
51star1star1star1star1star
Chiama Ora
Whatsapp
Email